BIARRITZ in FRANCIA

TRAVEL

Biarritz surf

– Quando e per quanti giorni?

Consigliato nella stagione estiva… ma i più temerari del surf possono azzardare anche settembre / ottobre, quando ormai non ci sono più bagnanti da schivare tra un’onda e l’altra! Ideale per 4 o 5 giorni di relax o da dedicare allo sport…

– Quali mezzi di trasporto bisogna utilizzare?

Tavole da SURF!

– Quali le mete principali?

Esplorate tutte le spiagge circostanti (non fermatevi all’affollata Grande Plage).

Il rocher de la Vierge (scoglio della Vergine) emblema della città.

La piazza centrale del Mercado Les Halles.

– Dove dormire?

Airbnb è un must… oppure uno dei tanti hotel se si vuole godere di un po’ di LUSSO.

– Quali piatti e drink bisogna assolutamente assaggiare e dove?

Fermatevi nella piazza centrale del Mercado Les Halles e lasciatevi ispirare da tutti i ristoranti che la circondano. Non farsi mancare:

  • Un piatto di ostriche e pesce crudo freschissimi al Mercado Les Halles.
  • Tapas di cibo francese al Le Comptoir Du Foie Gras, suggerisco il paté e il foie gras naturalmente! Buonissimi!
  • Ristorante Baleak. Dalla cucina super raffinata!

Ovviamente tutto ciò accompagnato da fiumi di vino e di Champagne… d’altronde siamo in Francia.

– 3 esperienze da provare:

Lezioni di Surf, un salto in cima al faro di Biarritz sulla punta Saint Martin e un tour di tutti i ristoranti della città!

Qual è il best place?

Spiagge di giorno e piazza del Mercado Les Halles di sera!

– Quali sono i consigli da tener sempre a mente?

L’acqua non è calda come quella caraibica: si può azzardare un semplice costumino da bagno (l’acqua fredda aiuta a mantenere la pelle giovane :p ) o delle comode wetsuits.

Fate attenzione a dove decidete di mettervi in ammollo… ci sono aree dedicate ai surfisti e aree dedicate ai bagnanti!

Infine vi consiglio di portarvi una giacca leggera, i venti atlantici di sera si fanno sentire!

– Quali sono gli “sconsigli”?

I prezzi non sono dei più economici, quindi se non volete farvi spennare è bene chiedere sempre prima.

Fate attenzione a spiaggia cote de Basque, bella e lunghissima di mattina, ma se perdete il senso del tempo tra una dormita e l’altra, verso le 16.00 sarete sommersi di acqua!

– Qual è il soundtrack? 

Prendete una playlist di canzoni da surfista californiano, unitela a una playlist di canzoni francesi ed avrete il soundtrack perfetto!

* Altro o basta così?

Preparate il vostro cuore a questo ambiente di surfisti alla francese: ve ne innamorerete!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...