SICILIA ON THE ROAD

TRAVEL

10616250_10204435872761999_6663519596897047387_n

– Quando e per quanti giorni?

Agosto. Penserete a un forno, ma è un caldo secco. On the road per almeno 15 giorni!

– Quali mezzi di trasporto bisogna utilizzare?

Potete prendere un volo e noleggiare una macchina, per i più avventurosi tutta in auto (ma serviranno più giorni)

– Quali le mete principali?

Palermo, San Vito Lo Capo, Marsala, Favignana, Agrigento, Marina di Ragusa, Noto, Erice, Catania e Tormina.

– Dove dormire?

Case, su Airbnb troverete tantissime soluzioni! Se fate tappa a Marina di Ragusa consigliamo di prenotare qui http://www.vacanzemarina.com Ivan vi tratterà benissimo!

– Quali piatti e drink bisogna assolutamente assaggiare e dove?

Si apre un capitolo molto ampio. Ad essere sinceri non abbiamo un posto in particolare perché, veramente, in Sicilia si mangia e si beve bene quasi ovunque!
Consigliamo di provare le granite, tra tutte quella ai gelsi, una specialità! Pesce di tutti i tipi e in tutte le salse, il cus cus è eccezionale, arancini di riso: un vero must!
Non abbiate paura di ingozzarvi, su quest’isola si spende davvero poco!

– 3 esperienze da provare:

Visitare Erice, è una località davvero magica, e nel pomeriggio diventa protagonista di un fenomeno climatico molto interessante: la nebbia invade il paese e l’umidità sale tanto da piovere, nei punti più alti!
Marsala è un gioiello al quale non avevamo dato troppa importanza finché non ci siamo stati. I pavimenti delle strade sono così levigati che si può camminare scalzi, e il mercato del pesce è pazzesco: pieno di baretti da provare!
La riserva dello Zingaro è meravigliosa… ricordatevi solo di portarvi acqua e cibo. Noi non l’abbiamo fatto e quasi ci lasciamo le penne!

– Qual è il best place?
Taormina

– Quali sono i consigli da tener sempre a mente?

Attenti al traffico è davvero imprevedibile. Prenotate per tempo i prezzi per arrivare sono alti. Fate mare e spiagge di giorno e nel tardo pomeriggio visitate le città.
Anche se fa caldo la Valle dei templi è da vedere.
Attenzione alla Scala dei Turchi, se decidete di visitarla parcheggiate in un luogo appropriato, le multe le danno per davvero!

– Quali sono gli “sconsigli”?

Sconsigliamo il traghetto. Un’esperienza da non ripetere!

– Qual è il soundtrack?

* Altro o basta così?

Provare per credere!

comitatoantinoia

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...